cronaca
17-11-2017 20:04

Milano: in arrivo 12mila biciclette in condivisione nell'area metropolitana (2)



(AdnKronos) - Per fornire il servizio nell?area della Città metropolitana i nuovi gestori che aderiranno al nuovo bando dovranno versare al Comune di Milano 15 euro per ogni bicicletta per l?utilizzo del suolo, la manutenzione delle aree pubbliche e l?implementazione del sistema di monitoraggio e controllo del servizio che i tecnici del Comune di Milano effettueranno anche per l?area metropolitana.

Inoltre, per un valore di altri 15 euro a veicolo, i gestori dovranno realizzare, nell?area metropolitana, servizi a favore della ciclabilità come posa di rastrelliere, attività di comunicazione, indirizzamento e segnalazione al cittadino, opere che saranno coordinate da Città Metropolitana. Infine sarà attivato un deposito cauzionale a carico dei gestori che verrà utilizzato per eventuali operazioni di recupero e custodia delle biciclette da parte delle amministrazioni pubbliche.

Il bando per la gestione del servizio sarà pubblicato dal Comune di Milano e resterà attivo fino al raggiungimento delle 12 mila biciclette richieste. Ogni mese verranno raccolte le manifestazioni di interesse da parte dei gestori che dovranno prevedere una flotta composta minimo da 1.000 e massimo da 3.000 biciclette al fine di garantire una pluralità di gestori del servizio. Nei prossimi giorni, la Città Metropolitana approverà il decreto che operativamente consentirà l?attuazione della progressiva estensione del bike sharing a tutti i Comuni che hanno manifestato la volontà di aderire al protocollo d?intesa. Le prime nuove flotte di biciclette condivise a flusso libero potranno essere operative tra la fine di quest?anno e l?inizio del prossimo.

Ultimo aggiornamento: 17-11-2017 20:04
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it