cronaca
18-11-2017 17:48

Sicilia: arresto La Gaipa, imprenditore respinge accuse



Palermo, 18 nov. (AdnKronos) - Ha respinto tutte le accuse Fabrizio La Gaipa, l'imprenditore agrigentino di 42 anni candidato con il M5S alle scorse regionali in Sicilia e primo dei non eletti, finito agli arresti domiciliari martedì scorso con l'accusa di estorsione ai danni dei dipendenti. Oggi per circa due ore ha risposto alle domande del gip, Stefano Zammuto, spiegando di non aver estorto "neppure un centesimo".

Secondo l'accusa La Gaipa, proprietario e gestore di un noto albergo ad Agrigento, avrebbe costretto i suoi dipendenti a firmare false buste paga, pretendendo la restituzione di Tfr, indennità e tredicesima. Per il fratello Salvatore, 46 anni, il gip, su richiesta della Procura, nei giorni scorsi ha firmato un provvedimento di divieto di dimora ad Agrigento.

I legali dei due fratelli hanno chiesto l'annullamento o l'affievolimento delle misure cautelari. Intanto già lo scorso martedì il collegio dei probiviri del M5s ha disposto la sospensione dal Movimento di La Gaipa in via cautelare.

Ultimo aggiornamento: 18-11-2017 17:48
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it