politica
21-11-2017 20:31

Centrosinistra: domani Fassino vede Mdp-Si, rottura annunciata/Adnkronos



Roma, 21 nov. (AdnKronos) - Un incontro per ufficializzare la rottura. Domani Piero Fassino vedrà i capigruppo di Mdp e Sinistra Italiana. Un faccia a faccia dall'esito scontato. "Abbiamo accettato per una questione di cortesia ma quando Renzi, che è il segretario del Pd, dice 'niet su art. 18', cosa ci può venire a dire Fassino?", osserva Davide Zoggia. Per Mdp l'uscita di Matteo Renzi a 'Porta a Porta' sull'art.18 e poi la questione pensioni che vede Mdp e Si vicini alla Cgil, la dicono lunga "sulla reale volontà del Pd di ricucire".

Quindi, una rottura annunciata. E per la lista a sinistra del Pd, il flop della trattativa di Fassino è da imputare a chi gli ha dato l'incarico di mediatore ovvero il segretario dem. Del resto, parlando da Vespa, Renzi ha detto chiaramente che non farà abiure rispetto alle scelte dei Mille giorni, dal Jobs Act agli 80 euro, per andare incontro a Mdp e Si.

"No", non lo farò, dice il leader Pd. Se poi "chiedono di fare un tavolo e vedere come aumentare la platea dei lavoratori a tempo indeterminato io ci sto. Ma se mi dicono 'Renzi devi abiurare sull'articolo 18 o sugli 80 euro', la risposta è no".

Ultimo aggiornamento: 21-11-2017 20:31
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it