economia
21-11-2017 16:37

Fincantieri: Bono, speriamo entro 2018 chiusa tutta operazione con Ng (2)



(AdnKronos) - Come ha spiegato Bono, in questa fase si lavora a tutto campo con la controparte francese. Per la struttura finale dell'intesa, "dovremo fare un'unica società partecipata pariteticamente" e il numero uno di Fincantieri ha detto di guardare con interesse al modello di Stm, la società italo-francese dei semiconduttori. "E' un meccanismo che funziona ma - ha puntualizzato - non possiamo dire che sarà così. E' un'ipotesi di lavoro. Per Stm, c'è un controllo congiunto dello Stato italiano e francese ma non è al 100% perché il resto è sul mercato".

Inoltre, alla luce dell'andamento del 2017, esercizio in cui "avremo maggiore redditività ed efficienza, la pariteticità è facilmente raggiungibile", ha sottolineato Bono. "Ci difendiamo bene - ha assicurato - ci difenderemo sulle ripartizioni a livello più operativo, su come indirizzare le politiche". Tra le questioni al centro della discussione tra le parti, c'è anche la previsione di "compensazioni" nel caso in cui "un cliente scelga un apparato francese o italiano".

Quanto poi ad Stx, "l'accordo è al 50% con l'1% in prestito per 12 anni che fa sì che il controllo sia italiano". "Bizantini - ha osservato Bono - non sono solo gli italiani ma anche i francesi..." E, ha ricordato, "abbiamo preteso che, nel caso si riprendessero l'1%, noi rivendiamo l'altro 50% perché nelle crociere siamo i primi al mondo". "Stiamo mettendo insieme il 60% del mercato mondiale delle crociere, noi abbiamo il 45% e i francesi il 15%. Ora, arriveremo a coprire tutti i clienti".

Ultimo aggiornamento: 21-11-2017 16:37
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it