politica
10-12-2017 14:59

Referendum: Gasparri, interferenze furono quelle di Obama



Roma, 10 dic. (AdnKronos) - ?Solo dei folli possono pensare che, ad esempio, il referendum sulla Costituzione italiana, perso da Renzi 60 a 40, possa essere stato condizionato dai russi. A parte che Putin è cento volte meglio di Obama e di tante disastrose amministrazioni occidentali, solo degli stolti possono sostenere tesi così farneticanti. Ricordiamo piuttosto le interferenze di Obama che si mise a parlare del referendum italiano invitando a votare a favore di Renzi che scodinzolava davanti a lui accompagnato da Benigni, Giusi Nicolini e da una colorita compagnia di nani e ballerine". Lo afferma il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri, vicepresidente del Senato.

"Quella americana -aggiunge- fu un?interferenza gravissima e inaccettabile. Meno male che c?è Putin che con la Russia ha bastonato i terroristi del fondamentalismo islamico, con un coraggio nei confronti dell?Isis che l?Occidente non ha avuto. Noi invece facciamo ancora le sanzioni contro la Russia facendo danno alla nostra economia e creando problemi a un governo che difende i valori della libertà molto più dei catastrofici governi che con le guerre sbagliate come quella in Libia hanno causato autentici disastri".

"Basta con queste sciocchezze e con queste fesserie. Non possiamo più -conclude Gasparri- tollerare l?idiozia che viene alimentata in Italia e in America da persone che dovrebbero chiudersi in un bagno a piangere per la vergogna di aver detto tali menzogne?.

Ultimo aggiornamento: 10-12-2017 14:59
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it