cronaca
16-12-2017 17:00

Migranti: sindaco Palermo denuncia Ue, 'indifferente e negligente'



Palermo, 16 dic. (AdnKronos) - Una lettera-denuncia contro le Istituzioni europee ritenute responsabili di una mancata attenzione verso la sorte delle migliaia di persone che quotidianamente rischiano la vita per raggiungere l?Europa per sfuggire a guerre, violenze e povertÓ. A scriverla Ŕ il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, che ha indirizzato la missiva alla Corte penale internazionale, alla Procura nazionale Antimafia italiana e alla Procura di Roma, competente per i crimini commessi all?estero. Nel suo documento, che Ŕ stato mandato anche alle massime autoritÓ europee (i presidenti del Parlamento, della Commissione e del Consiglio dell?Unione europea e il commissario europeo per le Migrazioni) Orlando invita a valutare "responsabilitÓ di ogni genere rilevanti sul piano interno o internazionale".

Il primo cittadino, ricordando il proprio rifiuto di una distinzione fra migranti economici e richiedenti asilo, sottolinea come anche di fronte a tale distinzione il comportamento delle autoritÓ europee e dei propri rappresentanti nei Paesi di partenza e transito dei migranti Ŕ "negligente" in quanto non permette nemmeno che i richiedenti asilo possano presentare una domanda in tal senso giÓ in quei Paesi. "La situazione pi¨ grave Ŕ certamente quella della Libia - dice il sindaco di Palermo -, ma anche in quei Paesi africani che hanno aderito alla Convenzione di Ginevra non vi sono possibilitÓ effettive di riconoscimento dello status di protezione e di soggiorno sicuro e legale".

Per Orlando "siamo di fronte a un comportamento illogico e criminogeno perchÚ, se davvero si volessero tutelare coloro che hanno diritto a chiedere l?asilo, si dovrebbe rendere possibile accedere alle tutele internazionali giÓ nei Paesi di partenza o transito. Invece oggi l?Unione europea sostanzialmente impedisce qualsiasi forma di ingresso legale in Europa, mettendo migliaia di persone nelle mani di organizzazioni criminali senza scrupoli".

Ultimo aggiornamento: 16-12-2017 17:00
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it