cultura
27-12-2017 12:40

Libri: Istat, una famiglia su 10 non ne ha uno in casa (2)



(AdnKronos) - La lettura varia anche in funzione della valutazione delle risorse economiche di cui pu˛ disporre la famiglia. La condizione economica delle famiglie di 'non lettori' risulta relativamente peggiore rispetto a quelle dei lettori: nel 2016 il 45% dei 'non lettori' considera 'scarse o insufficienti' le risorse a disposizione della propria famiglia rispetto al 30,9% dei lettori mentre le considera ottime o adeguate il 54,1% di coloro che non leggono e il 68,5% di chi legge abitualmente.

Se nel complesso, in Italia, la pratica della lettura Ŕ ancora molto modesta e in molte case i libri sono del tutto assenti, negli ultimi anni si sta lentamente diffondendo il consumo di prodotti editoriali digitali. Nel 2016, circa 4,2 milioni di persone hanno letto e-book (7,3% della popolazione di 6 anni e pi¨). Se si aggiungono anche coloro che hanno scaricato libri on-line il numero sale a 6,3 milioni ossia l?11,1% della popolazione di 6 anni e pi¨, in decisa crescita rispetto all?8,2% del 2015.

Una conferma che tra la lettura di volumi cartacei e quella di e-book sembri esserci comunque una relazione diretta Ŕ data dalla percentuale di persone che negli ultimi 3 mesi hanno letto libri online o e-book, che aumenta in proporzione al numero di libri presenti in casa, fino a raggiungere il valore massimo (22,1%) proprio tra le persone che dispongono giÓ di una biblioteca domestica di oltre 400 volumi.

Ultimo aggiornamento: 27-12-2017 12:40
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it