politica
17-01-2018 09:04

Tajani argina Moscovici: "Non parla a nome dell'Ue"



Roma, 17 gen. (AdnKronos) - Pierre Moscovici "è un commissario europeo socialista francese, non parla a nome dell'Unione europea". Lo ha detto il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, parlando a Radio Anch'io su Radio Raiuno, del caso creato dalle parole del commissario all'Economia che ieri ha espresso preoccupazione per l'esito delle elezioni politiche in Italia.

"Che ci sia preoccupazione per l'instabilità - ha aggiunto Tajani - è vero, ma credo che ci sarà un governo stabile e che gli italiani andranno a votare per far contare di più questo Paese". Sull'opportunità di superare il limite del 3% nel rapporto deficit-Pil, teso a ridare un po' di fiato all'economia e come leva per il rilancio del Paese, avanzata da diversi esponenti politici, Tajani ha concluso: il tetto non "è un dogma di fede, si deve vedere a cosa serve" superare i vincoli di bilancio.

Ultimo aggiornamento: 17-01-2018 09:04
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it