economia
20-02-2018 09:44

Alitalia: Calenda, qualche settimana in più ma non è questione sotto tappeto



Roma, 20 feb. (AdnKronos) - Il dossier della vendita di Alitalia non è stato messo sotto il tappeto in attesa delle elezioni: questa idea, infatti, "è destituita di ogni fondamento". Ad affermarlo il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, intervenendo a 'Radio anch'io' su Radiouno. "Alitalia ha oggi una gestione migliorata e non ha toccato un euro del prestito ponte dello Stato", ha ricordato. "Era tutta mia intenzione e del ministro Delrio venderla prima delle elezioni, ma c'è un piccolo dettaglio - ha evidenziato - che i pretendenti, cioè Lufthansa e il gruppo Air France, vogliono aspettare le elezioni per avere un chiaro scenario politico davanti".

"Io non li posso obbligare a comprare e neanche voglio svendere ad un prezzo, diciamo tra virgolette, che in realtà è soprattutto di licenziamenti", ha puntualizzato Calenda. Per questo, la procedura "prenderà qualche settimana in più, ma deve essere venduta perché da sola non ce la fa a stare in piedi. Tanto più adesso, che c'è un altro competitor, Air Italy". E, a questo proposito, commentando il decollo della nuova Meridiana annunciato ieri, Calenda ha sottolineato che questo è "un ottimo segno".

Ultimo aggiornamento: 20-02-2018 09:44
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it