politica
22-02-2018 11:16

Carceri: Salvini, sono della città di Beccaria ma riforma ordinamento è follia



Roma, 22 feb. (AdnKronos) - "Sono della città di Cesare Beccaria, quindi rieducare. Però se vieni condannato a venti anni stai in galera. Non voglio condannare a morte nessuno, ma se spacci droga davanti alla scuola di mio figlio vai in galera non è che esci di galera". Lo dice il segretario della Lega Matteo Salvini, ospite di 'Coffee break' su La7, mentre il governo si appresta a varare la riforma dell'ordinamento penitenziario.

"Secondo me -aggiunge il leader del Carroccio- occorre aumentare la certezza della pena e chi sbaglia paga. Avere un Consiglio dei ministri che stamattina invece di parlare di nuove carceri e di maggior sicurezza mi lascia liberi migliaia di spacciatori per decreto è una follia".

Ultimo aggiornamento: 22-02-2018 11:16
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it