economia
21-03-2018 13:50

Svizzera: Credit Suisse, in 2019 su tassi ma pochi rischi per economia (2)



(AdnKronos/ats) - Gli esperti della grande banca non si aspettano tuttavia che ciò abbia ripercussioni negative sui consumi e quindi sulla congiuntura. Questo a causa della quota relativamente bassa di proprietari di abitazioni, ma anche perché le economie domestiche tendono piuttosto a risparmiare di meno che a spendere di meno. Si può comunque prevedere una flessione della domanda per alcuni beni di consumo come automobili e spese nell'ambito del commercio al dettaglio.

Neppure le decisioni d'investimento delle imprese risentiranno del mutato contesto dei tassi d'interesse. Come conferma un precedente sondaggio del Credit Suisse tra le pmi, alle condizioni di finanziamento (come il livello dei tassi) si attribuisce spesso un'importanza secondaria nell'ambito delle decisioni di investimento riguardanti attrezzature e macchinari.

Gli investimenti nella costruzione sono invece la categoria di domanda con la più marcata, e negativa, sensibilità ai tassi d'interesse. Nello studio viene poi rilevato che un aumento dei tassi d'interesse dovrebbe tendenzialmente sostenere i proventi degli istituti finanziari, e ciò aiuterebbe ad ammortizzare le eventuali ripercussioni negative del mercato immobiliare sull'intera economia.

Ultimo aggiornamento: 21-03-2018 13:50
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it