economia
21-03-2018 13:31

Ema: Milano in pressing su Parlamento Ue, Sala chiede e ottiene audizione



Roma, 21 mar. (AdnKronos) - Milano non si arrende e va in pressing sul Parlamento europeo per l'assegnazione della sede dell'Agenzia europea del farmaco (Ema), che, per via della Brexit, deve lasciare Londra. Dopo il voto di Strasburgo della settimana scorsa a favore di Amsterdam, oggi la commissione petizioni del Parlamento Ue ha approvato la richiesta del sindaco meneghino Giuseppe Sala, che ha chiesto, e ottenuto, di essere audito dal Parlamento Ue. Obiettivo ribaltare il verdetto che, con un lancio di monetina, aveva segnato la sconfitta italiana.

Nel testo firmato dal sindaco Sala, in possesso dell'Adnkronos, il primo cittadino "chiede al Parlamento Europeo di prendere formalmente posizione e di intervenire urgentemente", denunciando "violazioni del diritto dell'Unione". E chiede dunque "di essere sentito in audizione dinanzi al Parlamento Euopeo per poter fornire ulteriori elementi informativi in merito" alla nuova sede dell'Ema. Sala, a quanto si apprende, verrà audito già in aprile dal Parlamento Ue.

Ultimo aggiornamento: 21-03-2018 13:31
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it