cronaca
20-07-2018 14:33

Sanità: assessore Veneto, con Piano 2019-2023 confermata integrazione sociosanitaria



Venezia, 20 lug. (AdnKronos) - ?Il nuovo piano sociosanitario 2019-2023 è nel solco della continuità, ma guarda avanti alle sfide poste dall?invecchiamento demografico e delle nuove povertà, relazionali e di vita, promuovendo risposte innovative?. Così Manuela Lanzarin, assessore regionale alle politiche sociali, del Veneto commenta l?inizio del percorso di esame, in Consiglio regionale, della nuova legge di programmazione della sanità veneta e del sistema sociale per il prossimo quadriennio.

Intervenendo a margine della presentazione in quinta commissione, a palazzo Ferro-Fini, l?assessore veneto ricapitola i ?punti di forza? delle indicazioni del nuovo piano per il sistema sociale: reti di filiera tra enti, servizi, famiglie e terzo settore; collaborazione tra pubblico e privato; aggiornamento dell?assistenza domiciliare con nuove impegnative più rispettose dei bisogni, più centri sollievo e una rete di assistenti familiari formate e competenti.

E, ancora: partecipazione attiva dei beneficiari alla costruzione del modello di protezione e di cura; armonizzazione delle valutazioni e dei servizi in tutto il territorio regionale, con una graduatoria condivisa dei profili di gravità; riqualificazione delle strutture residenziali e semiresidenziali con moduli innovativi e flessibili; piani di zona territoriali, che devono valere da ?piani regolatori? dei servizi e degli interventi; potenziamento del ruolo dei 26 distretti sociosanitari.

Ultimo aggiornamento: 20-07-2018 14:33
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it