cronaca
20-07-2018 14:34

Sanità: assessore Veneto, con Piano 2019-2023 confermata integrazione sociosanitaria (2)



(AdnKronos) - (Adnkronos) - ?Domiciliarità, terzo settore e famiglia sono le parole chiave della ?rete? di servizi sociali che il nuovo piano promuove per assicurare assistenza e qualità di vita agli oltre 200 mila veneti non autosufficienti e al target, ben più ampio, degli oltre 800 mila veneti che versano in condizioni di povertà o di fragilità sociale ? sintetizza l?assessore ? Il nuovo piano persegue gli obiettivi di efficienza e di sostenibilità del welfare, cercando di ottimizzare tutte le sinergie possibili tra pubblico e privato, tra servizi e volontariato e valorizzando. La società cambia velocemente, l?invecchiamento non è necessariamente una patologia ma diventa anche opportunità di ?tempo liberato? e di risorsa sociale, le famiglie e le realtà territoriali sono spesso protagoniste di nuove forme di organizzazione e di integrazione sociale. Sono tutte esperienze da valorizzare, come si sta facendo in Veneto con i progetti per il ?Dopo di noi? o per le disabilità dell?infanzia?.

?Il principio-cardine della nuova programmazione ? spiega l?assessore ? è anteporre il criterio del bisogno rispetto a quello dell?età anagrafica, rendendo quindi più flessibili e aderenti alla realtà le definizioni dei profili di gravità, le impegnativa di cura e residenziali, l?organizzazione stesse dei centri di servizio. L?unità di base della programmazione sono i piani di zona, in stretta collaborazione con gli enti locali e le realtà territoriali. Il perno organizzativo sono i 26 distretti socio-sanitari, vera centrale operativa e punto di raccordo tra i servizi e nonché interfaccia con famiglie e utenti".

"Il loro ruolo, già potenziato con la riforma delle Ulss sarà sempre più centrale per collegare sanità e territorio. Infine, la trasformazione della Ipab in Aziende pubbliche di servizi alla persona e la revisione degli standard autorizzativi e di accreditamento delle strutture esistenti (che hanno una potenzialità di accoglienza di quasi 35 mila posti) sono i due passaggi obbligati che daranno ?gambe? e ?ali? alla nuova programmazione sociosanitaria?, conclude.

Ultimo aggiornamento: 20-07-2018 14:34
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it