cronaca
18-09-2018 21:33

Infortuni: operaio precipita da 10 metri e muore nel Cremonese



Milano, 18 set. (AdnKronos) - Un operaio 48enne di Mozzanica (Bergamo) è morto in un cantiere di Bottaiano di Ricengo in provincia di Cremona mentre era intento a riparare il tetto di una cascina che aveva subito un incendio nelle passate settimane. Il lavoratore è caduto da un?altezza di 10 metri, perdendo la vita sul colpo.

"Quella della mancata sicurezza nei luoghi di lavoro sta divenendo una vera e propria emergenza provinciale alla quale tutti i soggetti interessati devono con urgenza prestare la massima attenzione, attivandosi per diffondere con maggiore determinazione la cultura della sicurezza e per rimarcare l?importanza della formazione, in particolare nell?utilizzo dei dispositivi individuali", commentano i sindacati.

"In attesa dei risultati delle indagini da parte degli organismi competenti che ci auguriamo identifichino cause e responsabilità, non possiamo che ripetere ciò che diciamo da tempo: perdere la vita sul lavoro in questo modo è del tutto inconcepibile". Il 28 settembre, in occasione della Terza Giornata Territoriale sulla Sicurezza, Cgil, Cisl e Uil, alla presenza delle istituzioni bergamasche, dibatteranno e si confronteranno su quanto è stato fatto e su cosa sia necessario fare.

Ultimo aggiornamento: 18-09-2018 21:33
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it