economia
12-10-2018 14:02

Eni: Descalzi, accordo con Libia Ŕ importante



Roma, 12 ott. (AdnKronos) - L'accordo con la Libia Ŕ "un fatto importante sicuramente per la Libia in primis, per Eni, per l?Italia in termini di diversificazione energetica". A evidenziarlo Ŕ stato l'ad di Eni, Claudio Sescalzi, parlando con i giornalisti a margine della Maker Faire di Roma. "La situazione sulla Libia - ha detto Descalzi- non Ŕ stata cambiata da questo accordo ma il discorso Ŕ pi¨ ampio: queste tipologie di accordo possono cambiare la situazione in Libia, perchÚ la Libia ormai, da circa 8 anni, Ŕ bloccata nei suoi investimenti".

"Ovviamente - ha proseguito- se in un Paese si incomincia a investire, e ad investire in modo profondo, si creano anche quelle situazioni di minor tensione, di maggior occupazione, e di maggior sviluppo". Descalzi ha quindi sottolineato: "Potremmo attirare i libici che sono usciti, parlo di ingegneri e geologi. E anche operatori. Si potrebbe ovviamente creare una situazione di minor tensione e maggiore sviluppo".

"Questo accordo Ŕ un accordo importante perchŔ - ha spiegato ancora- riguarda circa 54mila chilometri quadri, sia mare che a terra. ╚ un accordo importante perchŔ tutta la parte a terra Ŕ vicina alle nostre installazioni esistenti. Sono notevolissime riserve: olio, gas e condensati. Ovviamente noi abbiamo tutte le infrastrutture".

Ultimo aggiornamento: 12-10-2018 14:02
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it