politica
12-10-2018 18:29

Pd: Minniti in campo, renziani 'può battere Zingaretti'/Adnkronos (2)



(AdnKronos) - Anche Matteo Orfini -che dovrebbe presentare una sua candidata tra Katiuscia Marini e Chiara Gribaudo- in uno scontro tra Minniti e Zingaretti, non si schiererebbe con l'ex-titolare del Viminale. La distanza maturata tra i due viene data come non recuperabile. Tuttavia, secondo i renziani, la candidatura dell'ex-ministro può rimescolare le carte. "Gli stessi Gentiloni e Franceschini sono in grande difficoltà. Un conto sarebbe stato un candidato di bandiera, un conto ci sia Minniti in campo...".

E comunque, se Gentiloni e altri big sono con Zingaretti, con l'ex-ministro sono schierati dirigenti che hanno tenuto il partito in questi anni: Luca Lotti, Lorenzo Guerini, Ettore Rosato. E c'è la convinzione, al di là dei posizionamenti interni, che Minniti possa avere un forte appeal nell'opinione pubblica. "Sarà un congresso vero, non c'è un esito scontato", è l'opinione diffusa tra i renziani.

Intanto domani Zingaretti farà il primo grande evento da candidato, la due giorni a Roma di 'Piazza Grande', mettendo in campo l'ampia rete di relazioni costruita passo passo in questi mesi. Se la candidatura di Minniti è stata lanciata con un appello di 13 sindaci, Zingaretti 'risponde' così: "Le adesioni" a 'Piazza Grande', "ad oggi, sono oltre 3000 di cui 600 amministratori locali. Il primo appuntamento della nostra due giorni partirà con 'Piazza Municipio: gli amministratori per l'Italia nuova', in cui sono previsti interventi di sindaci, assessori e rappresentanti di realtà territoriali di tutta Italia" che sono "uno degli assi portanti della proposta politica di 'Piazza Grande'".

Ultimo aggiornamento: 12-10-2018 18:29
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it