cronaca
19-10-2018 19:37

Napoli: fermo per gestione illecita rifiuti, soddisfazione Costa



Roma, 19 ott. (AdnKronos) - Stamattina, durante un sopralluogo presso il campo rom sito in via Cupa Perillo, nel quartiere Scampia di Napoli, i Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico Carabinieri di Napoli, in collaborazione con il personale del CC.T.A. - CED, affiancati dalla Stazione Napoli/Marianella, nell'ambito di attività delegata dalla Procura della Repubblica di Napoli, hanno deferito in stato di libertà un soggetto ritenuto responsabile di gestione illecita di rifiuti nella fase del trasporto (art. 256 comma 1 d.lgs. 152/2006). Lo rende noto il ministero dell'Ambiente.

Nella circostanza il predetto veniva bloccato sotto il cavalcavia all'interno del citato campo rom, alla guida del proprio autocarro Piaggio Porter, mentre trasportava rifiuti speciali non pericolosi (beni durevoli dismessi e rifiuti ingombranti - codice CER 200307) senza essere iscritto all?Albo Gestori Ambientali, in violazione all'art.256 c.1 del D.lgs 152/2006.

Il veicolo unitamente a circa 2 metri cubi di rifiuti, costituiti da finestre in legno, parti di mobili in legno, finestre in alluminio con vetro e contenitori di plastica, veniva sottoposto a sequestro penale e affidati a ditta autorizzata. Al termine dell?operazione, le parole del ministro dell?Ambiente Sergio Costa: "Ci congratuliamo per quest?operazione che può sembrare poca cosa ma è un segnale di presidio del territorio".

Ultimo aggiornamento: 19-10-2018 19:37
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it