cronaca
21-04-2019 10:29

Migranti: Avramopoulos, 'Ue si prepari all'arrivo dalla Libia'



Roma, 21 apr. (AdnKronos) - "Siamo tutti preoccupati per quanto sta accadendo in Libia. L'Unione europea e i suoi Stati membri hanno già invitato tutte le parti a cessare immediatamente le operazioni militari nel paese. Siamo interessati ad evitare che la situazione peggiori ulteriormente e questo è esattamente il motivo per cui l'Ue sta agendo su tutti i fronti". Ad affermarlo in un'intervista a 'Il Messaggero' è il Commissario Ue per i migranti, Dimitris Avramopoulos sulla situazione in Libia e sulla questione migranti.

"Stiamo lavorando con la Libia e con i paesi vicini proprio per evitare" che i migranti rimangano bloccati in Libia, spiega Avramopoulos. "Vorrei essere chiaro: in questa fase non abbiamo alcuna indicazione di imminenti aumenti dei flussi dalla Libia, ma dobbiamo essere preparati. Già ora chiunque arrivi negli hotspot viene identificato. Gli vengono prese le impronte digitali, viene intervistato e sottoposto a screening per l'identificazione. Tutto questo, anche grazie al supporto delle nostre agenzie sul territorio libico".

La priorità, rileva ancora il Commissario Ue su cosa può fare l'Europa, "è garantire il trattamento umano e dignitoso di tutti i migranti, indipendentemente dal loro status. Ora la sfida è evacuare i migranti dalla Libia". L'Ue, aggiunge, "non può ricevere tutti i migranti".

Ultimo aggiornamento: 21-04-2019 10:29
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it