cronaca
21-05-2019 21:57

Palermo, sul sito Procura spazio aperto per ricordare Falcone



Palermo, 21 mag. (AdnKronos) - Uno spazio aperto per ricordare i giudici Falcone e Borsellino. L'idea è del Procuratore di Palermo Francesco Lo Voi che oggi ha aperto il sito della Procura creando un 'muro' per affiggere i pensieri dei cittadini. "Il 23 maggio e il 19 luglio del 1992 sono due date che fanno riaffiorare tragici ricordi. Le stragi di Capaci e via d'Amelio segnarono profondamente l'anima di tutti i magistrati italiani e di tutti i cittadini onesti - scrive Lo Voi - Da allora, nessuno potè più dire che la mafia non esisteva, che non fosse strumento di morte e di vessazione. Da allora, tanti hanno parlato di mafia e di antimafia. Da allora, tanti hanno fatto sentire la loro voce contro la mafia e molti (non tutti) si sono battuti e si battono tuttora contro la mafia".

Da qui l'idea di aprire il sito ai pensieri. "Quelli che hanno avuto minori opportunità di farlo sono stati i comuni cittadini, magari quelli che la mafia la vedono ancora ogni giorno; e anche quelli, e sono tanti, che col loro impegno o facendo semplicemente il loro dovere, hanno supportato questa lotta. Ecco perché quest'anno la procura di Palermo, nel suo sito internet ufficiale, ha deciso di dare voce ai cittadini - dice - Chiunque potrà inviare un messaggio che verra' pubblicato sul sito e che sara' quindi visibile a tutti. Dal 23 maggio al 19 luglio raccoglieremo e pubblicheremo tutti i messaggi che ci saranno inviati. Seguiremo questo periodo non solo coi nostri ricordi, ma anche con quelli di tutti coloro che si riconoscono nell'azione comune contro la mafia e soprattutto - Lo speriamo fortemente - con quello dei giovani, anche di quelli che nel 1992 non erano ancora nati. Perché è per il loro futuro che questa lotta viene portata avanti e deve essere vinta".

Ultimo aggiornamento: 21-05-2019 21:57
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it