cronaca
17-06-2019 20:50

Sicilia: Ester Bonafede, 'stupita per la revoca della Foss, nessun conflitto d'interesse' (2)



(AdnKronos) - "Nessuno ha pensato di comunicarmi nulla - prosegue Ester Bonafede- così come ho appresa dalla stampa del Cda per la revoca della delibera". Poi aggiunge all'Adnkronos: "Stefano Santoro mi aveva consegnato la delibera con la mia nomina affinché io potessi predisporre le certificazioni, quelle contenute nella delibera. Per quanto riguarda il procedimento a mio carico, bisogna dichiarare l'estinzione del procedimento, cosa che non può avvenire per via unilaterale perché può avvenire o perché c'è la conclusione o se c'è una rinuncia delle parti. Io ho dichiarato la mia disponibilità a rinunciare al procedimento. Lui sapeva del procedimento e sapeva anche che per potere estinguere il procedimento ci voleva l'emersione da ambedue le parti".

E poi aggiunge: "Per quanto riguarda le giustificazioni le ho fornite tutte, anche in maniera sovrabbondante. Nel senso che ho fornito sia quelle previste sia quelle utili per dimostrate che non ricadevo in un conflitto di interesse. Sicuramente il decreto legislativo 39 chiarisce che io non sono in una condizione di incompatibilità. Così pure il conflitto di interesse che non c'è. Ci sono tutte le dichiarazioni". "Nonostante nessuno mi abbia detto o chiesto nulla, ho profuso integrazioni e dichiarazioni, per fare capire che nessuna delle cose che leggevo dalla stampa corrispondeva alla mia condizione. Ma voglio ribadire che nessuno mi ha mai scritto", prosegue ancora Ester Bonafede.

"Non solo non ne sapevo nulla ma vorrei anche sottolineare che non solo non sapevo nulla ma la cosa che mi lascia perplessa è che se io mando dei documenti e non sono esaustivi c'è l'obbligo di scrivere che non sono esaustivi, non solo. Se c'è un procedimento di revoca in corso io devo saperlo e non posso apprenderlo dalla stampa, come invece è accaduto. Superato il rimo giorno in cui mi sono stati chiesti i documenti non ho ricevuto alcuna notizia dalla Fondazione. Quindi è difficile credere che i documenti non siano esaustivi". Alla domanda se sia stata una decisione politica, Ester Bonafede replica: "Forse Santoro dimentica che è stato lui con il suo doppio voto a determinare la mia nomina. E se oggi dice che la politica lo avversa è una cosa che non ha niente a che vedere con le procedure. Non mi chiamasse in causa sulle questione di politica. Io faccio politica e so cosa vuole dire. Questo non accade per la politica perché sarebbe una contraddizione in termini. Sul perché abbia deciso la revoca bisogna chiedere a lui come la politica abbia potuto interferire su un procedimento amministrativo".

Ultimo aggiornamento: 17-06-2019 20:50
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it