politica
24-08-2019 14:05

Terremoto: Renzi, 'evitiamo insulti e polemiche e diamo tutti una mano'



Roma, 24 ago. (AdnKronos) - "La notte di Amatrice e degli altri territori colpiti dal sisma resterà per sempre nel mio cuore, ferita mai cicatrizzata, dolore ancora presente. Sono passati tre anni e sembra ieri. A chi insiste con le fake news e le polemiche assurde dico che ho fatto il premier per tre mesi dopo il terremoto. Prendermi gli insulti per ciò che non ha funzionato nei tre anni successivi, non nei tre mesi, mi sembra ingiusto. Ma lasciamo stare gli insulti e le fake news: l?unico modo per ripartire ed evitare le polemiche è dare tutti una mano nell?ambito delle proprie responsabilità". Lo scrive in un post su Facebook Matteo Renzi.

"Il dolore delle famiglie delle 299 vittime -aggiunge- non avrà mai fine: almeno onoriamo la memoria di chi ha perso la vita ricostruendo senza polemiche. Tutti insieme".

Ultimo aggiornamento: 24-08-2019 14:05
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it