politica
20-01-2020 20:55

**Libia: Conte, 'Italia non emarginata, ieri passo avanti decisivo'**



Roma, 20 gen. (Adnkronos) - "E' chiaro che quando c'Ŕ il triste rumore del conflitto armato paesi come l'Italia, che hanno fatto una scelta chiara di lavorare con le armi della politica e della democrazia, sembrano emarginati e passare in secondo piano, ma non Ŕ cosi'". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte a 'Sono le Venti' sul Nove sulla Libia.

"Non abbiamo mandato armi o uomini, non occupiamo il terreno, ma stiamo investendo tutto il nostro capitale politico per indirizzare questo conflitto verso una soluzione pacifica che possa stabilizzare definitivamente il Paese nell'interesse a mantenere la Libia unita e sovrana. Ieri Ŕ stato compiuto un passo avanti decisivo in questa direzione".

Quanto all'episodio della foto dei leader a Berlino, Conte ha aggiunto: "Con Putin abbiamo tanti dossier di cui parlare quindi Ŕ normale attardarsi, poi Ŕ chiaro che Ŕ un siparietto su cui ci si puo' anche divertire in modo strumentale ma Ŕ veramente sciocco, mi rifiuto di pensare che su un dossier per noi fondamentale come la Libia il dibattito pubblico spossa essere orientato da una photo opportunity".

Ultimo aggiornamento: 20-01-2020 20:55
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it