-248,82229166667 Milano: alla Statale tornano a studenti spazi sgomberati a dicembre
cronaca
22-01-2020 14:19

Milano: alla Statale tornano a studenti spazi sgomberati a dicembre

Milano, 22 gen. (Adnkronos) - L'Università Statale di Milano viene incontro agli studenti, dopo gli sgomberi e le occupazioni dei mesi scorsi. Il rettore, Elio Franzini, ha in mente un piano per ampliare gli spazi dedicati agli universitari ed è prossima la riassegnazione degli spazi sgomberati a dicembre. Si tratta di due aulette, una in via Conservatorio e l'altra in via Festa del Perdono, che saranno sottoposte a lavori di manutenzione e riassegnate ai gruppi studenteschi non accreditati. "Saranno spazi di libero confronto e di discussione democratica, aperti a tutti e senza che possano essere ammesse discriminazioni, prevaricazioni o abusi", precisa una nota dell'università.

L?auletta in via Festa del Perdono sarà aperta entro febbraio, mentre per l?auletta di Scienze politiche è prevista la creazione di una zona di soggiorno, studio e ristoro, con tempi leggermente più lunghi. Quanto al piano, Franzini ha avviato in accordo con il cda dell'università una "approfondita riflessione" per individuare soluzioni e venire incontro alle richieste di spazi di discussione, socializzazione e per lo svolgimento di attività culturali da parte degli studenti.

I locali attualmente disponibili per le associazioni, cooperative, liste e gruppi di studenti accreditati all?Albo sono tre nella sede di via festa del Perdono e due a Città Studi. Per questo, è stato un censimento degli spazi disponibili e uno studio per individuarne di nuovi. Le aule saranno assegnate sulla base di procedure che consentano a tutte le rappresentanze studentesche, non solo a quelle accreditate e iscritte all?Albo, di disporre di idonei luoghi di discussione e confronto.

Ultimo aggiornamento: 22-01-2020 14:19