Emilio Fede, dalla carriera stella ai problemi economici: non riesce a tirare avanti con la sua pensione da 100.000 euro

Secondo il gossip Emilio Fede avrebbe alcuni problemi economici e difficoltà a tirare avanti con la pensione.

Un noto volto televisivo e vicino per anni al Premier Silvio Berlusconi con cui ha cambiato ogni aspetto della televisione italiana con la propria professionalità e talento è lui. Ha lasciato nel cuore di milioni di italiani a grande umiltà di affrontare i problemi che lo hanno colpito.

Emilio Fede non riesce a tirare avanti
Emilio Fede e i problemi economici (sardegnaoggi.it)

La carriera di Emilio Fede è stata costellata di successi intramontabili come la conduzione di vari programmi di punta, dal Tg 1 fino quella del Tg 4 e Studio aperto. Nonostante il suo talento e la professionalità con cui ha sempre affrontato il suo lavoro da giornalista si è sempre approcciato in modo molto tranquillo al pubblico a casa.

Emilio Fede e i problemi economici che lo affliggono: ecco cosa è successo

Nonostante la carriera costellata di successi, Emilio Fede ha voluto raccontare la sua situazione economica al pubblico che negli anni lo ha sempre sostenuto, ma non solo, ha voluto anche specificare come la sua vita sia cambiata e come non riesce ad arrivare a fine mese. Un problema che, a quanto pare, è comune a tutti gli italiani.

Emilio Fede, dalla carriera stella ai problemi economici
I problemi di Emilio Fede/Foto Ansa (sardegnaoggi.it)

L’ex volto del TG 4 ha voluto parlare della sua situazione economica attuale confessando di trovarsi in uno stato di sconforto e disperazione a causa della pensione che considera per lui insufficiente per sostenere il suo tenore di vita precedente.

Nel dettaglio, ha spiegato: “Ho una pensione da 8mila euro al mese, dopo tanti anni di lavoro. Ma non mi bastano. Devo pagare la rata della macchina in leasing, l’autista, la badante e l’affitto di casa. E le bollette. Una volta non pagavo nulla. Non sono tanti, c’è anche la benzina, la cameriera ad ore, le bollette dei telefonini. Alla fine del mese non mi avanza niente”.

L’affermazione di Fede ha diviso il pubblico in quanto c’è chi lo capisce e sostiene la sua tesi e chi, si sente davvero molto ferito dalle sue parole in quanto sono altre le situazioni tristi nella nostra Italia. Ovviamente però essendo un personaggio pubblico è chiaro che il suo tenone di vita è commisurato allo stile che ha sempre adottato e quindi le sue parole facevano riferimento a quello.

Senza dubbio è una pensione molto corposa, da sogno per la maggior parte degli italiani, ma per chi è stato abituato ad entrate ben più cospicue è una riduzione rispetto allo standard a cui era abituato. Sono molto i personaggi noti che come Fede hanno espresso i problemi nella gestione economica una volta andati in pensione.

Gestione cookie