Se lavi così il costume da bagno rischi un’infezione: tutti fanno lo stesso errore, germi e batteri si diffondono ovunque

L’estate è arrivata ed è tempo di mare. Lavare bene il costume da bagno è fondamentale: ci sono errori da non commettere.

L’estate è arrivata, con tanta gente pronta a prendere un po’ di sole e fare dei meravigliosi quanto rigeneranti tuffi in acqua. Il costume è naturalmente, il primo indumento da indossare, e lo si può sfoggiare in una moltitudine di colori. Come accade in tutte le cose, è importante averne cura, affinché non si rovinino, e questo vale, ovviamente, anche per il costume. Esso va lavato ogni volta che si torna dal mare, ma non deve essere fatto in modo trascurato, anzi.

Costume da bagno, come lavarlo in maniera corretta
Costume da bagno, come lavarlo perfettamente-sardegnaoggi.it

Per pulire come si deve un costume da bagno, è necessario farlo in maniera accurata, se si vogliono evitare problemi seri come infezioni e quant’altro. Prestando attenzione alla sua pulizia, non solo si allontanerà lo spettro di germi e batteri, ma si sarà anche in grado di non rovinarlo.

Costume da bagno, con questi trucchi la pulizia sarà davvero accurata

I costumi non devono essere abbandonati nella borsa da mare, ma vanno lavati subito, in modo da eliminare residui di salsedine, sudore, sabbia, crema abbronzante, che possono arrecare danno alle fibre. Prima di lavarli, bisogna sapere qual è il materiale di cui sono composti. Di solito sono di lycra o nylon, e questi possono anche ammuffire o rovinarsi facilmente, per cui, il lavaggio non deve essere sbagliato.

costume errore, germi e batteri si diffondono ovunque
Errori da non fare quando si lava il costume da bagno -sardegnaoggi.it

La prima cosa da fare, è sicuramente quella di rimuovere la sabbia, e quindi prendere il costume e metterlo sott’acqua, lavandolo a mano. Strofinare bene è fondamentale, magari aggiungendo del bicarbonato quando necessario. Di solito, è sempre meglio lavare i costumi a mano.

Si può immergere il costume in un contenitore con acqua tiepida, mettendo un cucchiaio di bicarbonato, che elimina lo sporco. Dopo una ventina di minuti, applicare nelle parti che presentano sporco ostinato, del sapone di Marsiglia. Dopodiché, sciacquare con acqua fredda e aceto, se necessario.

In lavatrice, invece, bisogna optare per un tipo di lavaggio delicato, tipo 30° senza centrifuga, oppure a freddo. Sarebbe comunque sempre da consigliare una procedura a mano, direttamente in una bacinella e non con la lavatrice che rischia di essere troppo aggressiva. Il costume da bagno è un indumento essenziale, quando si va al mare, per cui curarne la pulizia è indispensabile per proteggersi da infezioni e altro. Anche conservarlo è importante, in inverno. Meglio tenerli in sacchetti di stoffa, per non creare odori spiacevoli.

Gestione cookie