Sciacquarle non basta: solo così riesci ad eliminare davvero ogni granello di sabbia dalle scarpe

Sai come fare a togliere la sabbia dalla sabbia senza doverle rovinare? C’è un metodo facile e veloce che ti potrà essere di aiuto.

Con l’arrivo della bella stagione è molto probabile andare a fare le passeggiate lungo la spiaggia o si va a correre per tenersi in forma. In ogni caso, una volta tornata a casa si dovrà eliminare un piccolo problema, ovvero la sabbia nelle scarpe. Un lavaggio troppo aggressivo o un prodotto chimico improprio infatti rischiano di fare danni permanenti.

scarpe eliminare ogni granello di sabbia dalle scarpe
Come eliminare la sabbia dalle scarpe (sardegnaoggi.it)

Se pensi che sia difficile riuscire a toglierla, ti stai sbagliando. In realtà, esiste un modo facile e veloce che ti permetterà non solo di togliere ogni granello dalle tue scarpe, ma ti aiuterà anche a non rovinarle troppo. Si utilizzeranno anche tutti prodotti che hai già nella tua dispensa o in ogni caso facilmente reperibili.

Come lavare le scarpe piene di sabbia

Dopo una passeggiata in spiaggia, è normale che le scarpe risultino piene di sabbia. Per questo motivo, molti evitano di andarci con calzature chiuse dal momento che non si riesce a liberarsene mai del tutto. In realtà è molto semplice pulirle e renderle davvero profumate. Andiamo a vedere in che modo si può fare senza avere paura di rovinarle.

scarpe sabbia Sciacquarle non basta
Scarpe pulite, non basta sciacquarle per la sabbia (sardegnaoggi.it)

Prima di tutto, bisogna sbatterle una contro l’altra o anche spazzolarle. In questo modo si leva tutta la sabbia in eccesso. Questo procedimento andrebbe fatto subito dopo aver lasciato la spiaggia in modo tale da non portala in casa. Se proprio non può essere fatto, è importante cercare di far cadere la sabbia dentro una bacinella: in questo modo è molto più facile buttarla senza sporcare poi tutta la casa.

Dopo aver fatto questo piccolo procedimento, si possono inserire le scarpe in lavatrice. È importante, quindi, togliere i lacci prima di avviare il lavaggio. Mettere da parte all’interno di un altro retino per il bucato. Se le scarpe sono in tela, allora bisogna procedere in modo diverso, ossia andando ad immergerle in una bacinella piena di acqua calda, con l’aggiunta di percarbonato di sodio e limone, lasciandole riposare per una notte.

Solo dopo si possono mettere in lavatrice, con del detersivo liquido e un altro cucchiaio di percarbonato di sodio. In questo modo non si rovineranno e si potranno ancora indossare senza problemi. Prova questo metodo di pulizia, siamo sicuri che da oggi in poi non avrai più problemi ad andare a correre in spiaggia!

Gestione cookie