Vuoi chiudere un conto PayPal? Segui questi passaggi

Hai intenzione di chiudere il tuo conto PayPal ma non sai da dove iniziare? In questo articolo vedremo tutti i passaggi da seguire

PayPal è un sistema inizialmente ideato per semplificare i trasferimenti di denaro online e supportare le operazioni di e-commerce, ma nel corso degli anni ha ampliato la sua offerta, offrendo ora una varietà di servizi di pagamento che permettono di effettuare transazioni sia su Internet sia di persona, anche presso negozi fisici. Sono ormai tantissime le persone che affidano i propri risparmi a PayPal, ma sono in pochi a conoscere le procedure per chiudere il proprio conto. Se sei interessato a sapere come fare, questo è l’articolo perfetto per te! Ecco tutti i passaggi da seguire.

Tutto ciò che c’è da sapere per chiudere il proprio conto PayPal

La procedura per chiudere un conto PayPal è semplice e diretta. È sufficiente, infatti, seguire i passaggi indicati per completare l’operazione in modo rapido. Le ragioni dietro alla chiusura di un account PayPal possono variare: alcuni utenti non ne hanno più bisogno, mentre altri, magari, hanno trovato alternative migliori. Indipendentemente dalla motivazione, il processo di chiusura è altrettanto agevole. Con pochi semplici passaggi, sia tramite il computer che dall’applicazione per smartphone, è possibile chiudere facilmente il proprio conto e eliminare l’account. Ma vediamo quali sono questi passaggi.

Tutto ciò che c’è da fare prima di chiudere il conto

Prima di procedere alla chiusura definitiva di un conto PayPal, è necessario completare alcune verifiche preliminari. Secondo le linee guida del servizio stesso, è consigliato prelevare il saldo residuo dal conto, poiché una volta chiuso, quel denaro non sarà più accessibile.

Naturalmente, se c’è anche una remota possibilità di utilizzare ancora PayPal, sarebbe più prudente non chiudere il conto, dato che non comporta costi di mantenimento.

PayPal
PayPal | Pixabay @Prykhodov – Sardegnaoggi

È importante ricordare che la procedura di chiusura del conto è irreversibile: una volta completata, non sarà più possibile riaprire lo stesso conto con le stesse credenziali. Per questo motivo, oltre a controllare il saldo, è essenziale fare altre verifiche. Ad esempio, verificare se ci sono messaggi importanti non letti che potrebbero contenere informazioni cruciali che andrebbero perse una volta chiuso il conto.

Potrebbe anche esserci la necessità di risolvere eventuali pagamenti non autorizzati per evitare di perdere quei fondi. Prima di procedere con la chiusura dell’account, è consigliabile assicurarsi di aver eseguito tutti questi passaggi.

Come chiudere il proprio conto dal sito web

Considerando che PayPal è accessibile sia tramite sito web che tramite applicazione dedicata, il procedimento per chiudere il conto varia leggermente. Sebbene i passaggi siano pochi, è importante seguirli con attenzione. Coloro che decidono di effettuare l’operazione tramite il sito web dovranno:

– Accedere al proprio account;

– Aprire il menu delle impostazioni;

– Cliccare sull’opzione “chiudi il tuo conto”.

A questo punto, l’utente dovrà rispondere a una serie di domande, che sono probabilmente solo a scopo di indagine. Una volta completato questo breve questionario, sarà possibile chiudere definitivamente il conto con un solo click.

Come chiudere il proprio conto dall’app

Per quanto riguarda la chiusura del conto tramite l’app PayPal, il procedimento sarà, necessariamente, ancora più veloce. Basterà semplicemente:

– Toccare l’icona del proprio profilo;

– Selezionare l’opzione “chiudi il tuo conto”.

Come disattivare la carta associata a PayPal

Esistono, inoltre, altre situazioni che rendono la questione ancora più complessa. Ad esempio, può succedere che a voler chiudere il proprio conto PayPal siano coloro che possiedono una carta prepagata associata. I titolari di una carta prepagata hanno diverse opzioni per la chiusura. Come negli altri casi discussi, la chiusura del conto è completamente libera e gratuita. Ecco come procedere:

– Recarsi presso uno dei numerosi punti Lottomaticard.

– Contattare il servizio clienti dell’azienda.

In entrambe le situazioni, la persona che richiede la disdetta dovrà essere identificata tramite Pin o codice Puk.

Come eliminare un account PayPal in modo definitivo

Una volta chiuso il proprio account come suggerito, è garantita la sua rimozione definitiva? La risposta viene fornita direttamente da PayPal, nella sezione “domande e risposte” del sito.

Secondo quanto riportato, una volta chiuso, l’account non potrà essere riaperto. La procedura è quindi irreversibile, e non sarà possibile recuperare eventuali fondi rimasti. Un elemento chiave è l’opzione “cancella i tuoi dati”, che permette di eliminare anche i dati associati all’account chiuso. PayPal richiederà conferma per assicurarsi che questa scelta sia definitiva.

Dopo aver fornito il proprio consenso, l’account sarà chiuso definitivamente.

Gestione cookie