Sogni di viaggiare in lungo e in largo? Ecco come si diventa assistenti di volo

Il lavoro dell’assistente di volo è uno dei più ambiti in quanto consente di guadagnare bene e viaggiare in tutto il mondo.

Essere pagati per fare ciò che piace fare è veramente la cosa più bella che possa capitarci. Se il tuo sogno è viaggiare allora la professione giusta per te potrebbe proprio essere quella dell’assistente di volo. Vediamo quale percorso di studi compiere per arrivare a svolgere questa attività.

come si diventa assistenti di volo
Come diventare assistenti di volo (sardegnaoggi.it)

Gli stipendi solitamente sono piuttosto buoni anche se questo dipende molto dalla compagnia di volo per la quale si lavora. È necessario svolgere un determinato iter formativo perché anche questa professione richiede competenze specifiche relative all’accoglienza clienti quanto all’organizzazione e pianificazione a bordo e alla sicurezza.

Come si diventa assistenti di volo: l’iter

Negli ultimi anni questa professione è diventata molto ambita tra i giovanissimi, non solo per i guadagni piuttosto interessanti ma anche per il tipo di attività quindi viaggiare almeno tra due o tre paesi, in base alla rotta di destinazione e potersi interfacciare ogni giorno con tantissime persone.

Sogni di viaggiare assistente di volo
Iter e requisiti per lavorare come assistente di volo (sardegnaoggi.it)

La buona notizia è che non serve la laurea per diventare assistente di volo. Infatti è sufficiente frequentare e superare un apposito corso di formazione riconosciuto dall’ENAC, ottenere la certificazione CCA e iscriversi al Registro con il titolo di Assistente di Volo. Pertanto anche subito dopo il diploma puoi iscriverti a questo corso che, solitamente, dura dalle 4 alle 6 settimane.

Per diventare assistente di volo è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • avere almeno 18 anni di età;
  • avere il diploma di scuola superiore;
  • ottima conoscenza di una lingua, preferibilmente dell’Inglese;
  • possesso del passaporto;
  • altezza minima richiesta e condizioni fisiche specifiche (solitamente 1,60 cm per le donne e buona salute generale);
  • saper nuotare;
  • assenza di precedenti penali;

Passiamo ora ad un altro aspetto interessante: quanto guadagna un’assistente di volo? Lo stipendio medio si aggira intorno ai 1500 euro netti al mese ma può variare anche molto in base alla compagnia aerea per cui si lavora. Una figura che lavora per Easyjet solitamente guadagna circa 1300 euro al mese in inverno e 1800 euro in estate in quanto nel periodo estivo aumentano i voli.

Gli stipendi più alti sono quelli di Emirates Airlines che ha base a Dubai: in questo caso lo stipendio base si aggira intorno ai 2300 euro netti che, però, con le indennità di volo e i rimborsi per i pasti possono arrivare anche a 4000 euro. Sicuramente quindi una professione molto interessante, ben pagata e sicuramente stimolante.

Gestione cookie