Crisi del Sulcis, il governo assegna 38 milioni di euro

Il governo ha firmato un provvedimento per mettere a disposizione della regione Sardegna i primi 38 milioni di euro del totale delle risorse del Piano per il Sulcis, pari a 127,7 milioni.

Si tratta del primo degli impegni presi dal governo, che, dopo le polemiche e l’occupazione della miniera Carbosulcis, ha rassicurato gli operai di non Chiudere la miniera entro la fine del 2012. Con questo finanziamento si effettueranno tre interventi: 7 milioni per la portualità di Portovesme, 1 milione per l’area franca e 30 milioni per l’allargamento di una strada.

Inoltre, è stato sottoscritto un protocollo d’intesa per la ripresa produttiva di Eurallumina, impianto di Portovesme che è fermo da oltre tre anni.

Impostazioni privacy