Abusivismo edilizio a Molentargius

Il 23 dicembre del 2018, la stazione forestale di Cagliari è intervenuta in località Medeau Su Cramu, via Don Giordi Quartu Sant’Elena, per bloccare un abuso consistente nell’ampliamento in assenza di permesso per costruire e di autorizzazione paesaggistica. L’area protetta ha un alto valore ambientale e paesaggistico ed è tutelata da diversi vincoli, In particolare il Parco è classificato Sito di Importanza Comunitaria (SIC) ai sensi della direttiva dell’Unione europea n. 43 del 1992, Zona di Protezione Speciale (ZPS) ai sensi della direttiva dell’Unione europea n. 409 del 1979 e Zona umida di importanza internazionale ai sensi della convenzione di Ramsar.

Gli abusi, realizzati in assenza di permesso per costruire e di autorizzazione paesaggistica, sono stati interrotti mediante il sequestro penale. L’autore del reato è indagato per il concorso dei reati urbanistici, paesaggistici nonché per la violazione della norme di salvaguardia del Parco. Il sequestro è stato convalidato dall’autorità Giudiziaria il 28/12/2018.

L’operazione si inquadra nell’attività del Corpo Forestale, volta alla tutela delle Aree Protette della Sardegna.

Impostazioni privacy