Aggrediscono gli operatori della Caritas e le forze dell’ordine, tre migranti arrestati a Cagliari

Tre cittadini eritrei, di età comprese tra i 24 e i 26 anni, sono stati arrestati per resistenza a pubblico ufficiale dopo aver aggredito i carabinieri intervenuti per sedare una rissa all’interno del Centro di accoglienza creato nell’hotel Meditur Santa Maria Chiara, nel quartiere Pirri a Cagliari. La aggressione è avvenuta nella serata di ieri, dopo l’arrivo della telefonata al 112 che segnalava la rissa tra migranti all’interno del Centro di accoglienza. I militari della Stazione di Pirri e del Radiomobile della Compagnia di Cagliari hanno cercato di identificare i responsabili, ma sono stati aggrediti dai tre stranieri. Un carabiniere ha riportato ferite guaribili in 15 giorni. I tre stranieri sono stati bloccati e arrestati.

Impostazioni privacy