Rimproverato perché usa il cellulare in classe, picchia la professoressa

È accaduto alla scuola alberghiera di Monserrato, a Cagliari, l’aggressione subita da una insegnante ad opera di uno studente rimproverato per l’utilizzo del cellulare. In seguito all’attacco, la docente ha perso l’equilibrio, è caduta a terra ed è svenuta per alcuni secondi. Il primo episodio di violenza è avvenuto fuori e dentro l’istituto tra due studenti, il cui diverbio ha richiesto l’intervento dei carabinieri per essere sedato. Successivamente, un secondo episodio di violenza è avvenuto in classe, con un ragazzo che ha aggredito una docente colpendola con un pugno al viso e facendola cadere a terra dove è poi svenuta.

La preside scolastica Beatrice Pisu ha espresso preoccupazione per i problemi di integrazione che stanno affrontando alcuni studenti, specialmente tra quelli che provengono dalle scuole medio inferiori. Tuttavia, ha assicurato che la situazione non è generalizzata e che la maggior parte degli studenti della scuola alberghiera rispettano le regole. L’istituto, ha annunciato la preside, prenderà i dovuti provvedimenti disciplinari nei confronti dei responsabili degli attacchi violenti.

Impostazioni privacy