Basta spendere soldi in ammorbidenti: come rendere il bucato ugualmente soffice a costo zero

Stanca di spendere molto denaro nell’acquisto degli ammorbidenti? Ecco la soluzione adatta a te: il bucato sarà morbidissimo!

Lavare il proprio bucato è una delle azioni che tendiamo a compiere con più facilità e frequenza, soprattutto in questo periodo estivo. Se in inverno ci limitiamo a 3-4 lavatrici a settimana, in estate tutto ciò aumenta a causa del caldo, del sudore sulle maglie e sui pantaloni e soprattutto a causa dello sporco accumulato su ogni singolo indumento. Aumentare le lavatrici, significa anche aumentare l’utilizzo del detersivo ed in particolare dell’ammorbidente.

come rendere il bucato ugualmente soffice
Addio ammorbidente: ecco come sostituirlo (sardegnaoggi.it)

Dal momento che la grande crisi economica attraversa ancora tutta l’Italia, abbiamo ben pensato di svelarvi un trucchetto che vi consentirà di rendere il vostro bucato morbidissimo, in un’unica mossa, senza utilizzare l’ammorbidente ed evitando di spendere tantissimo denaro al riguardo. Pronti e curiosi di conoscere di cosa si tratta?

Addio ammorbidente: ecco come sostituirlo

L’ammorbidente è uno dei prodotti più utilizzati nelle case degli italiani. Quest’ultimo serve a rendere il proprio bucato davvero morbidissimo, eliminando la durezza data da un detersivo non adatto al materiale di cui è composto o dal grado di calcare presente nell’acqua. Insomma, indispensabile per una perfetta riuscita del lavaggio. Purtroppo però, negli ultimi tempi, il suo prezzo è salito alle stelle.

Basta spendere soldi in ammorbidenti
Stop all’ammorbidente, le alternative (sardegnaoggi.it)

 

Dunque, anziché farci prendere dal panico o indebitarci per l’acquisto di tale prodotto, cerchiamo di seguire i consigli riportati di seguito. Sono del tutto naturali e soprattutto economici: avranno un magnifico effetto sul bucato.

  • Aceto bianco. Uno dei grandi alleati delle pulizie è sicuramente l’aceto bianco, che sembra essere il protagonista indiscusso da usare per ottenere risultati strabilianti. Ed in effetti è proprio così! Ecco perché lo si può utilizzare anche al posto dell’ammorbidente, aggiungendone una tazza nella vaschetta in cui, solitamente, inseriamo l’ammorbidente. Le sue proprietà riusciranno a contrastare la durezza dell’acqua, donandoci abiti morbidissimi. Ovviamente, per una maggiore riuscita possiamo aggiungere delle gocce di olio essenziale (del profumo che preferiamo).
  • Balsamo per capelli. Un altro rimedio simpatico, ma altrettanto efficace, consiste nell’utilizzare il balsamo per capelli. In questo caso basterà mescolare 6 tazze di acqua con 2 di balsamo ed ottenere un composto omogeneo. Inserirlo nell’apposita vaschetta ed avviare il lavaggio. Si otterrà un risultato magnifico.
  • Bicarbonato di sodio. Infine abbiamo l’ultimo, ed essenziale, rimedio naturale: il bicarbonato di sodio. Quest’ultimo, a differenza dei precedenti, andrà inserito direttamente nel cestello della lavatrice, prima del lavaggio. Il risultato sarà impeccabile: via i cattivi odori e via la durezza dei vestiti.
Gestione cookie