Regina Elisabetta, il dettaglio inedito scoperto dopo la morte: lo faceva spesso

A distanza di quasi due anni dalla scomparsa della Regina Elisabetta è emerso un dettaglio molto importante: ecco cosa faceva molto spesso.

Le abitudini della Regina Elisabetta stanno venendo a galla dopo quasi due anni dalla sua scomparsa. Eccone una rivelata da una persona molto informata sulle questioni della Royal Family. Questa cosa la faceva molto spesso.

regina elisabetta bevanda preferita
Regina Elisabetta, il dettaglio inedito scoperto dopo la sua morte – sardegnaoggi.it

La Regina Elisabetta è morta all’età di 96 anni diventando la sovrana più longeva della Gran Bretagna. Ha vissuta una vita straordinariamente lunga e in molti si sono interrogati sul segreto della sua longevità. La sovrana aveva un’abitudine che rispettava quasi tutti i giorni, sebbene poco salutare. Anche lei nascondeva infatti un vizio, emerso solo dopo la sua morte.

La Regina Elisabetta aveva un vizio, lo faceva spesso: ecco la sua abitudine più amata

Nel corso della sua vita la Regina Elisabetta II ha seguito sempre regole molto rigide, ma non sono mancate le eccezioni. Come ha svelato Darren McGrady, che ha lavorato come chef personale della Regina per oltre un decennio, quest’ultima amava alcune pietanze e bevande particolari, e tra queste ce n’era una che rappresentava il suo vizio.

Per colazione la Regina mangiava cereali e frutta oppure uova strapazzate o salmone affumicato. Il menù del pranzo invece includeva pesce o pollo alla griglia senza carboidrati, mentre carne e verdura erano il menù della cena. Un’alimentazione sana, unita ad altre regole ferree. Ma non mancavano i vizi, come quello rivelato dallo chef.

Regine Elisabetta aveva un vizio drink rosa
Regine Elisabetta, cosa faceva molto spesso – Foto Ansa – sardegnaoggi.it

La Regina Elisabetta aveva anche il suo drink preferito, che qualche volta si concedeva al posto del suo solito tè pomeridiano. Di solito sceglieva un gin e Dubonnet, come ha dichiarato lo chef alla CNN, ovvero un drink rosa, il suo preferito. Drink fatto con classico gin martini, sostituendo però al vermouth il Dubonnet che è un vino liquoroso molto dolce, spesso servito con del limone fresco. Un drink vivace nei sapori e nei colori.

In passato in Europa, a fine del XIX secolo, il Dubbonet era una bevanda popolare, ma oggi è molto rara. Nel 2021 la Regina ha assegnato al marchio un Royal Warrant, che generalmente viene assegnato ai marchi usati dalla famiglia reale per almeno 5 anni. Dal 2022 quindi le bottiglie hanno la dicitura “Su appuntamento a Sua Maestà la Regina” con un’immagine dello stemma ufficiale. Hanno il Royal Warrant anche Angostura bitters, Bacardi-Martini, Bollinger champagne, GH Mumm champagne, Krug champagne e Johnnie Walker Scotch.

Gestione cookie